fbpx

“Innanzitutto, l’emozione! Soltanto dopo la comprensione!” (Paul Gauguin)

Come essere umani possediamo una miriade di emozioni.

Queste possono essere uno strumento molto prezioso per guidare le nostre scelte e il processo decisionale.

Charles Darwin teorizzò che le nostre menti si sono evolute per provare emozioni in modo da poterci adattare meglio al nostro ambiente. Lo sapevi che solo 1 persona su 600 sa dare un nome alle proprie emozioni?

Le emozioni sono preziose e importanti.

Innanzitutto le emozioni sono degli indicatori. Ci segnalano problemi interiori o esteriori (come rabbia, tristezza, ansia). Ma indicano anche una vita sana (felicità, gioia).

Hai mai parlato con qualcuno sentendoti a disagio? Questo è un indicatore emotivo che ti avvisa che la persona che hai davanti non ti piace.

Hai mai visto una persona avvertendo immediatamente le farfalle nello stomaco? Questa è l’attrazione.

Tutti noi possediamo la capacità di comprendere e gestire le emozioni, questa capacità prende il nome di intelligenza emotiva. Essere emotivamente intelligenti può aiutare a migliorare la tua salute mentale, le tue relazioni e persino la tua vita lavorativa.

L’intelligenza emotiva ci aiuta a vivere in modo migliore.

Le emozioni sono importanti, ma nessuna istituzione (scuola, università, famiglia) ci insegna qualcosa sull’intelligenza emotiva.

Sappiamo tutti che la felicità ci fa stare bene e genera sorrisi. Al tempo stesso sappiamo che quando siamo tristi potremmo piangere. Possediamo dei mezzi, le emozioni, ma non sappiamo come utilizzarle per raggiungere determinati fini.

C’è un reticolo complesso di emozioni dietro alle decisioni che ognuno di noi quotidianamente prende. Sapere gestire le emozioni, allenarsi a gestirle, può certamente migliorare il processo decisionale. 

Vuoi migliorare e sfruttare il potere che ottieni identificando le tue emozioni? Inizia a chiederti come ti senti.

Ricordo ancora quanto sia stato difficile quando mi sono trovato per la prima volta a voler identificare le mie emozioni.

Avevo appena finito una gara di nuoto con un risultato, in termini cronometrici, pessimo. Mio papà, che fino a qual momento della mia carriera natatoria non mi aveva mai detto nulla, in macchina mentre tornavamo a casa, mi disse che era meglio che io smettessi. Non gli ho parlato per qualche giorno, fin quando non ho riconosciuto quelle emozioni che provavo: rabbia e delusione. Ra-lusione! Così gliel’ho detto e anche lui mi ha confessato di essere deluso perché sapeva chenon mi stavo allenando come dovevo. Questo ci ha permesso di fare ad entrambi un passo indietro. Io promisi che sarei tornato ad allenarmi meglio e lui che non avrebbe più usato quelle parole, specialmente alla fine di una gara andata male. Abbiamo imparato che la nostra “ra-lusione” ci ha impedito di comunicare fino a quando non l’abbiamo riconosciuta.

Comprendere le tue emozioni può aiutarti nella vita quotidiana

Questo aneddoto ti fa capire quanto sia importante comprendere le emozioni.

Hai paura per colloquio di lavoro o un compito in classe? Ignorando questa emozione non farai altro che potenziarla. Riconosci la paura e affrontala, provando per esempio ad immaginare lo scenario peggiore. Le soluzioni non sono mai così impossibili.

Sei felice? Dillo, esternalo. Ti sentirai meglio e farai stare meglio anche le persone che ti circondano. E’ come avere un boost di energia aggiuntiva. Dopo averlo esternato, vedrai che anche l’ambiente che ti circonda ne troverà beneficio.

E’ davvero fondamentale migliorare la gestione dell’intelligenza emotiva. Più saprai riconoscere un’emozione, più questo ti aiuterà a gestirla.

Vuoi approfondire ulteriormente l’argomento?

Per te abbiamo preparato la serie di webinar RE-START. Una serie di 6 appuntamenti live completamente gratuiti a posti limitati che serviranno a ripartire dopo queste settimane così complicate.

Il primo appuntamento, tenuto da Ivana Di Martino, parlerà proprio di Intelligenza Emotiva e ti darà ulteriori spunti e strumenti pratici per una migliore gestione delle emozioni. Non perdere questa occasione e iscriviti qui!

Unisciti a RE-START per non perdere il tuo posto e ottenere contenuti esclusivi alla fine di ogni diretta!

(grazie @benwhitephotography per l’immagine in copertina)