“Alcune persone hanno successo perché vi sono destinate, ma molte persone hanno successo perché vi sono determinate.”
(Harvey B. Mackay)

Quando sei focalizzato su di un obiettivo, non passa giorno che non ci pensi.

Sei portato a segnare e osservare ogni avvenimento, ogni situazione e minima cosa che ti divide dal grande momento. Quello che probabilmente non sei abituato a fare, è considerare gli attimi, le ore e anche i giorni, immediatamente successivi all’obiettivo raggiunto. Questo periodo di tempo, spesso sottovalutato, riveste un ruolo fondamentale per i tuoi successi futuri.

Ecco quindi 3 consigli da mettere in pratica dopo aver raggiunto un risultato importante:

  1. Festeggia! Una volta raggiunto il tuo l’obiettivo, è fondamentale che ti gratifichi e rifletti sul risultato. Non dare il risultato per scontato. Il percorso che hai compiuto è stato sicuramente importante, scandito da successi e qualche fallimento. Ma se l’obiettivo che ti eri prefissato è stato raggiunto, allora non puoi fare altro che festeggiare e “bagnare” il tuo successo con qualcosa di gratificante. Un libro, una cena o una piccola vacanza. L’importante è che il tuo successo venga fissato nella mente come qualcosa di gioioso e gratificante.
  • Per esempio, nella nostra esperienza di sportivi, io e Ivy ci gratifichiamo in maniera differente. Lei comprandosi un libro, mentre io, con quello che chiamo “il sonno del giusto”. Ovvero una bella dormita che non prevede la sveglia.

2. Analizza. Dopo avere raggiunto un grande risultato (ma anche dopo un fallimento) è importante analizzare la prestazione. Solitamente dopo un importante successo, l’eccitazione, i livelli di dopamina e serotonina, sono ancora molto elevati. Questo potrebbe aiutarti a ricordare, per fissare meglio, testi, immagini e meme vocali, tutte le emozioni provate durante il percorso di raggiungimento dell’obiettivo. L’analisi è importante, perchè permette di interiorizzare emotivamente quanto di giusto (e di sbagliato) è stato fatto.

  • Quello che noi solitamente facciamo, alla fine di una gara o di un’impresa, è riguardare tutto quello che abbiamo raccolto durante il percorso (inteso come periodo di allenamento e durante la gara stessa) e rivivere, passo dopo passo, quanto abbiamo vissuto. Questo ci aiuta a rivivere a livello emotivo quanto affrontato e ad interiorizzare al meglio l’esperienza.

3. Rifletti. Uno degli effetti a cui si è sottoposti al raggiungimento di un importante successo è la “depressione post raggiungimento obiettivo”. L’aver raggiunto il risultato prestabilito, la routine quotidiana e il calo dell’intensità nella preparazione, portano necessariamente ad un periodo di stanchezza psico-fisica.

  • Per non cadere in questa trappola, noi ci godiamo il meritato riposo (parte integrante dei successi) e iniziamo a pensare a nuovi obiettivi da raggiungere. Questo permette di mantenere un alto il livello di dopamina e ci aiuta a superare più agevolmente i giorni successivi al raggiungimento del nostro obiettivo.

Infine ricorda, la motivazione non può essere somministrata. Quindi se dopo un importante successo, non senti il bisogno di rimetterti in gioco, aspetta. Quando sarà il momento, troverai la giusta motivazione dentro di te.