Skip to main content

Viviamo in un mondo incredibilmente indaffarato.

Il ritmo della vita è spesso frenetico, le nostre menti sono sempre impegnate, e noi siamo sempre occupati a fare qualcosa.

In questo quattordicesimo episodio di FeliceMente cercheremo di capire come immergerci nelle profondità della mindfulness e scopriremo come applicarla nella nostra vita quotidiana per vivere ogni momento con meno stress.

Mente e Mindfulness

Parto da una semplice domanda: vorrei che vi prendeste un momento per pensare: quando è stata l’ultima volta che vi siete presi del tempo per non fare nulla? Solo 10 minuti, indisturbati? E quando dico nulla, intendo proprio nulla. Quindi niente email, sms, niente Internet, niente TV, niente chat, niente cibo, niente leggere, nemmeno stare lì seduti a ripensare al passato o a fare progetti per il futuro. Semplicemente a far nulla.

Vi immagino seduti con lo sguardo completamente assente nel pensare: “Ma quando è stato?!” Sono convinto che dobbiate tornare un bel po’ indietro con la memoria.

Ed è una cosa incredibile, vero? Stiamo parlando della nostra mente. La mente, la nostra risorsa più preziosa e inestimabile, grazie alla quale percepiamo ogni singolo istante della nostra vita, la mente, su cui facciamo affidamento per essere felici, soddisfatti, emotivamente stabili come individui, e, allo stesso tempo, per essere gentili e premurosi e riguardosi nel nostro rapporto con gli altri. Eppure, non ci concediamo mai il tempo per prendercene cura.

Mindfulness vs. Stress

Il risultato, ovviamente, è che ci stressiamo. Sapete, la mente gira vorticosamente, come una lavatrice che continua a girare e girare, tante difficoltà, emozioni confuse, senza sapere davvero come affrontare tutto ciò, e la cosa triste è che siamo così distratti che non prestiamo più attenzione al mondo che ci circonda. Dimentichiamo quello che per noi ha più importanza, e la cosa pazzesca è che tutti si limitano a dare per scontato: “Beh, così è la vita, dobbiamo prenderla come viene”

Ma non è così che deve essere!

Ognuno di noi affronta lo stress in modo differente. Alcuni si buttano a capofitto nel lavoro, grati per la distrazione. Altri si rivolgono agli amici o alla famiglia, in cerca di sostegno. Alcuni si danno all’alcol, iniziano a prendere farmaci. Il mio modo di affrontarlo è cercare cose nuove sulle quali confrontarmi…

Consigli Pratici per Integrare la Mindfulness nella Vita Quotidiana

Mindfulness significa concentrarsi sul momento presente. Ecco credo che il presente sia davvero sottovalutato. Sembra così ordinario, eppure passiamo così poco tempo vivendo il presente, che è tutto, tranne che ordinario.

Secondo una ricerca condotta ad Harvard proprio di recente, la nostra mente in media è persa nei suoi pensieri per quasi il 47 percento del tempo. Quarantasette percento. Contemporaneamente, questa specie di distrazione mentale costante è anche una causa diretta dell’infelicità. In ogni caso, non siamo qui per così tanto tempo da passare quasi metà della nostra vita ad inseguire pensieri, ed essere potenzialmente infelici.

Non so, la situazione sembra quasi tragica, a dire la verità, soprattutto quando c’è qualcosa che possiamo fare al riguardo, quando c’è una tecnica scientificamente provata, evidente, funzionale, realizzabile, che permette alla nostra mente di essere più sana, di essere più attenta e meno distratta. E il bello è che anche se richiede solo 10 minuti al giorno, influenza tutti gli aspetti della nostra vita. Ma dobbiamo sapere come fare. Dobbiamo esercitarci. Abbiamo bisogno di una struttura che ci insegni come essere più attenti. La meditazione è essenzialmente questo. Significa familiarizzare con il presente.

Cosa vuol dire praticarla almeno 10 minuti al giorno? Significa prendersi della pause, in qualsiasi momento. Ecco come:

  • Meditazione Breve al Risveglio: Dedica qualche minuto ogni mattina a una breve meditazione. Concentrati sul respiro e porta la tua attenzione al presente prima di iniziare la giornata.
  • Pause di Consapevolezza: Introduci pause di consapevolezza durante il giorno. Sia che tu stia bevendo una tazza di caffè o camminando al lavoro, sii consapevole del momento presente.
  • Respiro Consapevole durante lo Stress: Quando senti che lo stress aumenta, fermati per un momento e fai alcune respirazioni consapevoli. Questo può aiutarti a ristabilire il contatto con il presente.
  • Mindful Eating: Dedica almeno un pasto al giorno a un’esperienza di mangiare consapevole. Senti i sapori, odora il cibo e mastica lentamente, godendo di ogni boccone.

La Mindfulness come Risposta Positiva allo Stress

Invece di reagire impulsivamente, impariamo a rispondere consapevolmente alle situazioni stressanti. La reazione di stress, per definizione, è automatica e inconscia. Non appena portiamo consapevolezza a ciò che sta succedendo in una situazione di stress, abbiamo già modificato la situazione in modo essenziale, perché così facendo rimuoviamo il pilota automatico. Siamo pienamente presenti, mentre l’evento stressante avviene.

Questo cambiamento interno è importantissimo, perché ci apre tutta una serie di scelte per influire su ciò che accadrà in seguito. Introdurre consapevolezza in un momento di questo genere richiede solo una frazione di secondo, ma può fare una differenza decisiva per l’esito di una situazione stressante. E’ il fattore che determina se segui il percorso di reazione o invece, di risposta allo stress.

Luca Borreca

About Luca Borreca

Leave a Reply