fbpx

“Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare.” (Ben Herbster)

Si avvicina l’anno nuovo e per molti questo potrebbe significare mettere un punto a quello che è stato e dedicarsi, anima e corpo, a quello che sarà. Tutto molto bello, ma così tremendamente difficile da mettere in pratica. A volte basterebbe davvero poco per essere più felici, per affrontare il mondo con un piglio diverso. Ma troviamo sempre qualche scusa, per procrastinare, per dire “lo farò domani” e invece quel domani non arriva mai.

Oggi abbiamo pensato di farti un regalo, un pò in clima natalizio, un pò in ottica di un possibile nuovo inizio. Abbiamo deciso di darti 5 consigli per iniziare a cambiare, subito, da oggi, senza dover aspettare per forza il nuovo anno.

Sei pronto a cambiare assieme a noi?

1. Il CAMBIAMENTO inizia da un’ora

Per affrontare il cambiamento, non cercare di cambiare tutte le cose assieme, sarebbe frustrante. Come dice Max Damioli “impara a macellare l’elefante”, ovvero, dividilo in piccole parti e scegli un’area della tua vita che vuoi assolutamente cambiare.
Non concentrarti sui risultati, ma piuttosto assapora la tua nuova abitudine giorno per giorno. In quest’ottica, la teoria dell’Ora Sacra di Tony Robbins è davvero suggestiva. Avere un’ora sacra significa iniziare la propria giornata dedicando del tempo a sé stessi e alla propria crescita personale. Significa ritagliarsi un’ora in cui niente e nessuno può disturbarci. Significa programmare il proprio cervello per il successo.

2. Esci dalla ZONA DI COMFORT

Se hai accettato il cambiamento, il prossimo passo è uscire dalla tua zona di comfort.
Nella zona di comfort lo stress, i rischi e il brutto della vita scompare e regala uno stato di sicurezza mentale. Però è un momento in cui siamo immobili, non cambiamo.
Se però abbiamo deciso di cambiare dobbiamo uscirne, perchè il cambiamento è la nostra risposta alle richieste dell’ambiente che ci circonda. Cambiamo per adattarci, per riuscire a fare meglio qualcosa, per non fare più qualcosa di vecchio.
Come farlo? Prova a cimentarti, una volta, una soltanto, in un’attività che hai rimandato perchè non ti ritenevi capace o all’altezza. Vedrai che il solo fatto di averci provato, darà una sferzata positiva alla tua autostima.

3. Allena la tua AUTOSTIMA

Uscire dalla zona di comfort e avere il coraggio di cambiare, significa saper rivoluzionare il proprio Inner Game. L’Inner Game è strettamente correlato alla tua autostima, ovvero al giudizio di valore che attribuiamo a noi stessi.
Un primo passo per migliorarla è quella del “vivere consapevolmente”. Ovvero assumere coscienza delle proprie emozioni, dei propri bisogni e desideri, dei propri valori. Un secondo passo per allenarla prevede che tu non ti faccia auto-sabotare dalle tue stesse azioni, che porti a termine un progetto che stai procrastinando da tempo e che tu abbia obiettivi da raggiungere.

4. Definisci i tuoi OBIETTIVI

Il cambiamento passa dalla motivazione e spesso non si è motivati perchè non si hanno ben chiari i propri obiettivi.
Come fare?
Scrivi da 3 a 5 obiettivi che vorresti raggiungere. Dai a questi obiettivi un valore di fine (per esempio, se un tuo obiettivo è la “ricchezza”, identifica cosa questa comporta al tuo stato d’animo, per esempio “serenità”). A questo punto mettili in ordine di importanza e infine rendili SMART ovvero specifici, misurabili, attuabili, realistici e temporizzati.

5. Accetta il FALLIMENTO

Devi mettere in conto che in questo processo di cambiamento potresti fallire. Benchè il fallimento sia un’esperienza demoralizzante e dolorosa, questo fa parte della vita. Purtroppo non ci è possibile controllare quali eventi negativi ci capiteranno nelle nostre esistenze, tuttavia ci è possibile regolare, in larga misura, come reagiremo ad essi.

Se questo dovesse capitare, per prima cosa analizzalo, facendoti delle domande:
• Cosa posso imparare da questo fallimento?
• Cosa devo fare la prossima volta?
• Cosa farò di diverso la prossima volta, per raggiungere il mio obiettivo?

A questo punto individua le risorse e pensa a come superare i diversi ostacoli. Un volta fatto questo, inizia ad agire.
Inizia a pensare, non solo con la mente, ma con il corpo. Per cambiare è necessario che tu ti muova, che tu agisca!

Al 2019 mancano ancora diversi giorni, il tuo cambiamento deve iniziare ora! Non aspettare altro tempo

Luca Borreca

About Luca Borreca