fbpx

“Lo stress deve essere una forza motrice potente, non un ostacolo.” (Bill Phillips)

Si chiama #LetItOutIceland l’iniziativa dell’ufficio del turismo islandese.

Settimane di distanziamento sociale passate in casa, l’isolamento dettato dallo smart working e le preoccupazioni derivate dalla pandemia, hanno caricato di stress milioni di persone.

E’ proprio in questa situazione che è nata l’esigenza di dare sfogo a tutte queste tensioni attraverso la screaming therapy, ovvero alla terapia dell’urlo. L’Islanda con la sua nuova campagna promozionale si candida a essere il posto perfetto per dare sfogo a tutte le frustrazioni accumulate durante il lockdown.

Cosa c’è di meglio che gridare all’impazzata per togliersi di dosso le preoccupazioni e avere almeno per un attimo la sensazione di aver scacciato i brutti pensieri?

Lo stress d’altronde è fonte di insonnia, affaticamento, mal di testa e depressione. Ecco allora che oltre alla terapia dell’urlo, abbiamo individuato tre semplici modi per provare a combattere lo stress da soli.

1. Fai esercizio fisico

Non devi necessariamente correre una maratona o fare una tappa del Giro d’Italia, ma fare dell’esercizio fisico ridurrà certamente lo stress. Può essere una semplice passeggiata mattutina o una nuotata rilassante. L’esercizio fisico infatti rilascia endorfine, un ormone del buon umore.  Inoltre la concentrazione nell’esercizio fisico distoglie la mente dalle cose che ti stressano.

2. Stai nella natura

Immergersi nella natura allevia lo stress. Gli studi dimostrano che avere a che fare con le piante e i fiori, riduce lo stress fisiologico e psicologico. Infatti le piante stimolano reazioni positive nell’attività cerebrale, nella tensione muscolare e nell’attività cardiaca.

3. Esci e respira

Questo terzo consiglio fa il palio con le prime due. I ricercatori hanno dimostrato che più respiri in profondità, migliore sarà il funzionamento della tua mente. Inoltre stare all’aperto, godendosi un po ‘di sole, aumenta anche il livello di serotonina, un altro ormone del buon umore. Gli studi dimostrano che un aumento della serotonina al mattino ti aiuta a dormire meglio la notte.

Infine cerca di mangiare bene, infatti una dieta equilibrata di vitamine, proteine, carboidrati e grassi essenziali manterrà sotto controllo il livello di cortisolo. Inoltre non esagerare con caffeina e alcool, quando si è stressati, il detto  “tutte le cose con moderazione” assume un importanza straordinaria.

E tu, come scarichi lo stress che accumuli durante la settimana? Raccontacelo nei commenti!

Thanks to Simon Migaj for sharing their work on Unsplash.